Alessandro Grosso

nasce a Torino nel 1952. Adolescente, rivela il suo talento per la pittura ad olio, dipingendo i paesaggi della campagna piemontese ed i fantasmi della sua età.
Più tardi negli anni, trasferitosi a vivere all'Isola d'Elba, l'amore per il mare , le atmosfere, la luce e i colori della natura, lo inducono a trascorrere tutto il suo tempo nel tentativo di tradurre su tela le emozioni che l'Isola gli offre.
Partecipa ad alcuni laboratori artistici organizzati a Portoferraio, dove fondamentale è l'incontro con altri pittori, amici con i quali l'affinità emotiva e la comune passione fanno da sfondo a discussioni, confronti e progetti.   Con loro partecipa a mostre collettive sul territorio elbano e altrove.
Continua...